Clash Royale: trucchi e strategie

Il titolo mobile che negli ultimi anni ha spopolato enormemente surclassando tutti gli altri è indubbiamente Clash Royale. Il gioco della Supercell è un misto tra un tower defense, un card game e uno strategico. Successore diretto del ben noto Clash of Clans, in Clash Royale sono presenti proprio i personaggi dell’universo di Clans e non solo.

Per tutti quelli che si godono questo titolo e giocano ogni giorno o sono alle loro prime battaglie, vediamo insieme le principali strategie consigliate. Inoltre scopriamo alcuni trucchi che possono aiutarvi nel gioco di cui magari non eravate a conoscenza.

Strategie Clash Royale

Gestione delle risorse e dell’elisir

La risorsa che determina l’esito di una battaglia è l’elisir. In un mondo ideale il massimo sarebbe avere elisir infinito. Ma in realtà la gestione efficace di questa risorsa è la qualità che distingue un buon giocatore da uno inesperto. Considerate quindi nella vostra strategia di gioco di ottenere un vantaggio di elisir durante la partita. Se l’avversario spende 7 elisir per attaccarvi e voi riuscite a difendervi spendendone 5 allora sarete decisamente in vantaggio. Ricordatevi in genere di lasciarvi da parte sempre qualche punto elisir in caso di necessità. A tal proposito una strategia convenzionale che aiuta in questa direzione è quella di posizionare le prime truppe dietro le proprie torri. In questo modo, mentre loro raggiungono il ponte, recupererete elisir.

elisir clash royale

Nella stessa ottica rientra un’altra strategia molto utile in Clash Royale. Parliamo del portare l’avversario a sprecare risorse. Alcuni mazzi hanno delle combinazioni particolari per raggiungere la vittoria. Di base tutte le restanti carte servono essenzialmente a resistere fino al momento opportuno o ad indebolire l’avversario quanto basta. Se usate una carta per esempio che genera molte truppe di terra, porterete l’avversario a rispondere con un incantesimo da danno ad area. Così facendo vi assicurerete che lui non possa usare quell’incantesimo su una carta invece più efficace che avevate in serbo e che rappresenta una parte della vostra combinazione vincente. Questo tipo di strategia è conosciuta come “bait” (in pieno gergo eSports) che vuol dire esca, in una gara di risorse come in Clash Royale può fare la differenza.

Utilizzo dei mazzi Clash Royale

In Clash Royale è molto importante il fattore sorpresa. E l’utilizzo dei mazzi in Clash Royale è fondamentale per averlo. Un elemento che stravolge spesso l’esito di una battaglia sono gli incantesimi. Ricordatevi che il vostro avversario non sarà a conoscenza degli incantesimi che possedete finché non li userete. Non usateli quindi fin da subito altrimenti il vostro avversario potrebbe adattarsi e giocarci intorno durante il resto della partita. Inoltre come dicevamo parlando dell’elisir, se usate subito le vostre risorse l’avversario potrebbe capire che siete a corto di elisir e potrebbe assaltarvi direttamente.

C’è poi un errore gravissimo che compiono spesso i meno esperti e che può costituire una strategia vincente di cui abusare. La strategia in questione è lo sfruttamento della torre centrale. Le torri centrali sono molto forti, rappresentano un pò il cuore delle formazioni in campo. Queste restano dormienti finché non subiscono dei danni oppure sia caduta una delle torri laterali. Una strategia spesso utile è quella di investire in edifici di supporto e posizionarli vicino alla torre centrale. L’avversario potrebbe compiere l’errore di usare carte come la palla di fuoco o frecce, per esempio, cercando di abbattere il vostro edificio subito. In questo modo colpirà anche la vostra torre centrale rendendola attiva già da subito. In questi casi è probabile che avrete la vittoria in tasca quasi di certo. Ovviamente per lo stesso motivo evitate assolutamente di danneggiare la torre centrale nemica nelle prime fasi di partita.

Trucchi molti utili da usare

Media elisir bassa

La stragrande maggioranza di giocatori di Clash Royale, in particolari nelle prime arene, utilizzano mazzi molto “pesanti” con una media elisir alta. Il trucco spesso vincente è costruire mazzi con una media elisir bassa, da 3 a 4 per esempio, e prediligere unità da spawn che sciamano. Vedrete che punirete tantissimo quelli che utilizzano carte costose ingolositi dall’usare le leggendarie. Resteranno infatti fermi per molto tempo nel ricaricare l’elisir e le vostre piccole truppe lentamente distruggeranno le loro torri.

Massimizzare i bauli

ciclo bauli clash royale

Massimizzate sempre i tempi di ricarica dei vostri bauli. Il baule oro per esempio, che ha 8 ore di ricarica, è un peccato non aprirlo 4 volte al giorno. In generale cercate di gestire i bauli a seconda dei vostri orari per massimizzarne l’apertura e quindi l’accumulo di carte, monete e quant’altro. Avviate quindi l’apertura dei bauli per esempio prima di andare a dormire per sfruttare bene i tempi. Non sottovalutate poi i bauli omaggio giornalieri. Questi sono infatti quelli con la maggiore possibilità di contenere carte epiche.

Ingannare l’avversario

Spesso un trucchetto che può risultare vincente è quello di ingannare l’avversario. Una maniera semplice per farlo è quella di tenersi da parte una carta da danno diretto alle strutture. Concentrate l’attacco su una singola torre nemica e portatela ad una quantità di vita tale da poter essere distrutta con la carta che state tenendo. A questo punto spostate il focus delle vostre truppe su un’altra struttura nemica. Il vostro avversario sposterà le sue difese pensando che avete abbandonato l’idea di abbattere la torre a bassa vita. A fine partita poi a sorpresa usate la carta per distruggere con un colpo solo quella torre e portatevi a casa un punto che lui non si aspetterà.

Toccata e fuga

Il miglior attacco è la difesa. In genere si è abituati a sentire questa massima al contrario, in Clash Royale però si può ottenere la vittoria anche difendendosi. Il trucco consiste nel puntare all’inizio a distruggere una torre della corona nemica e poi volgere in ritirata e difendersi per tutto il resto della partita. Questa tattica è molto utilizzata in particolare nelle arene superiori dai giocatori più forti. A quei livelli costituisce un vero è proprio “meta game”. Il motivo è che tra giocatori esperti è difficile riuscire ad abbattere tre corone nemiche intere quindi si vince spesso proprio stremando l’avversario stando in difesa. Usare questo trucco anche nelle arene inferiori è molto semplice sebbene “noioso” ma vi farà ottenere ottime vittorie.

 

 

Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons