Storia della Ruota della Fortuna: dalle origini al gioco online

Gira la ruota, gi-ra-la! Se siete nati negli anni Ottanta (o prima), non potete non aver riconosciuto il coro che accompagnava i giocatori della Ruota della Fortuna, nel momento in cui si accingevano a spingere la ruota, nella speranza di centrare il premio più grosso possibile.

La Ruota della Fortuna è un gioco che ha fatto la storia della televisione italiana, su cui è andata in onda per quasi vent’anni, seppur non consecutivamente. Mike Bongiorno è stato il volto della Ruota della Fortuna per la maggior parte delle edizioni, anche se il primo conduttore fu Augusto Mondelli. L’ultimo, invece, è stato Enrico Papi.

Ruota della fortuna online

La Ruota della Fortuna è anche un gioco online. Dal 1996 ad oggi, sono state sviluppate numerose versioni della Ruota della Fortuna online che hanno fatto la fortuna dei giochi da casinò online.

La Ruota della Fortuna: il gioco e la sua storia

Forse non sapete che la Ruota della Fortuna è un gioco che in realtà è andato in onda per la prima volta nel 1952, sull’americana CBS. Lo show durò soltanto una stagione, e non aveva molto a che fare con il quiz che avrebbe poi spopolato in tutto il mondo – negli USA, la Ruota della Fortuna continua a imperversare in televisione.

L’edizione del 1952-1953, presentata da Todd Russell e narrata da Hal Sims, ruotava attorno a persone comuni che raccontavano in televisione ciò che di buono avevano fatto nella loro vita. Al termine del racconto, i partecipanti potevano girare una ruota e vincere un premio.

I più fortunati avevano l’opportunità di portarsi a casa fino a 1.000 dollari, rispondendo ad alcune domande di cultura generale.

Come funzionava la Ruota della Fortuna in tv

Al netto dei numerosi cambi di regolamento che lo show ha subito nel corso della sua storia nella tv italiana, la Ruota della Fortuna era un gioco che prevedeva di indovinare una frase posta su un enorme tabellone in cui ciascuna delle lettere delle varie parole era composta da un cubo semovente.

Quando il giocatore indovinava una lettera, questa veniva rivelata fino a formare la frase nascosta. Il giocatore aveva la possibilità di dare la soluzione, ovvero provare a proferire la frase corretta, in qualsiasi momento nel suo turno. In caso di soluzione corretta, il concorrente vinceva la manche e si portava a casa il premio in denaro, viceversa avrebbe passato il suo turno.

Durante il proprio turno, il giocatore poteva:

  • Girare la ruota, cercando poi di indovinare la presenza di una consonante.
  • Dare la soluzione
  • Comprare una vocale (a pagamento, scalando dal premio fin lì accumulato durante la manche).

Al termine dell’ultima manche, il giocatore che aveva accumulato più denaro aveva la possibilità di vincere un premio finale, chiamando cinque consonanti e una vocale e cercando di indovinare un’ultima frase.

La Ruota della Fortuna online

L’enorme successo del gioco ha portato alla creazione non solo di alcune versioni casalinghe o per console, ma anche a varie iterazioni della Ruota della Fortuna online.

Definire la Ruota della Fortuna un gioco online è riduttivo, perché sono state create diverse slot machine online. La prima azienda in assoluto a creare una Ruota della Fortuna online sotto forma di slot è stata la International Game Technology nel 1996.

Tutte le versioni della Ruota della Fortuna online sono ispirate allo show tv, anche se ovviamente era impossibile replicare lo stesso meccanismo a quiz. Ciononostante, il gioco online della Ruota della Fortuna ha comunque elargito oltre 1.000 vincite singole da oltre 1 milione di dollari ciascuna.

Gira la ruota, gi-ra-la!