8 curiosità su Star Wars

‘May the Force be with you’, che la forza sia con te. Ecco: il 4 maggio è passato da un pezzo, ma Star Wars non passa mai. Quaranta(!) anni fa, il film che ha segnato intere generazioni vedeva per la prima volta la luce offuscata di una sala cinema cinematografica. Risultato? Ancora oggi, c’è chi ne impazzisce, anche solo alla vista del buon Yoda. A proposito: sapevate che il Gran Maestro del Consiglio aveva anche un nome di battesimo? Era Minch. Sì, lasciatevi pure sconvolgere.

E non è finita qui: sapevate che il ‘Lo so’ di Ian Solo alla Principessa Leila è stata una vera e propria improvvisazione? Sorprendente davvero. Insomma, di curiosità su una saga quarantennale ce ne sono in quantità industriale. Qui, le otto più clamorose (sì, pure più di quelle appena citate).

#1 COME PARLANO GLI EWOKS?

ewok
[1]
Credevate fossero soltanto versi gettati a caso? Ma no! I fan più sfegatati conoscono: per gli abitanti della luna boscosa di Endor, Ben Burtt – designer del suono – prese spunto da un documentario sul tibetano. Non contento, si cimentò anche nel nepalese e nelle lingue calmucche, parlate tra la Russia e la Mongolia. Dunque, il risultato finale è un misto probabilmente senza senso, ma con tutto l’ingegno che occorreva.

#2 CIME NORVEGESI

ghiacciaio
[2]
In ‘L’impero colpisce ancora’ del 1980, alcune scene sono state girate attorno al ghiacciaio di Hardangerjøkulen: all’epoca, era in corso una delle peggiori tempeste da 50 a quel momento. Temperature pazzesche, sì: -20° di media, spesso non si riusciva ad uscire dall’albergo. Tant’è: Luke nella caverna è stata fatta proprio nella hall dell’hotel.

#3 DIECI E LODE

oscar
[3]
È il numero – forse irrisorio, ma comunque considerevole – delle nominations all’Oscar dei film usciti finora. Star Wars ne ha vinte 6, più un ‘Oscar Special Achievement Award’. Ben Burtt, chiaramente, ha sempre stravinto per gli effetti sonori.

#4 LA REALE MORTE NERA

Volevano davvero una riproduzione della Morte Nera. Sì, siamo seri: nel 2012, arrivò una petizione organizzata su ‘We the People’, sito del governo che raccoglie tutte le richieste da inoltrare poi alla Casa Bianca. Il risultato? 25mila firme. Il numero fu talmente elevato da costringere il Presidente a rispondere. No, non l’hanno più costruita.

#5 SONO TUO PADRE, ALLA FINE

darth-fener
[4]
Non lo sapeva nessuno. Il segreto di Dart Fener rimase tale praticamente fino all’ultimo istante. Gli unici ad esserne consapevoli erano George Lucas, Kershner e il produttore Kurtz. Luke Skywalker lo seppe solo due secondi prima di girare la scena, per mantenere la sorpresa viva. David Prowse (Vader) girò la scena con la battuta alternativa ‘Obi-wan ha ucciso tuo padre’, poi cambiata in fase di doppiaggio.

#6 QUEL FENOMENO DI BURTT

ben-burtt
[5]
Si dice che parte del successo di questa saga sia praticamente opera di Ben Burtt, tecnico del suono. Pardon: designer. Un esempio: la voce metallica di Fener si ebbe grazie ad un microfono nel regolatore di una bombola da sub. Chewbecca parlava incrociando vocalizzi e versi di leoni, trichechi, orsi e tassi. E le spade laser, mischiando un vecchio proiettore da 35 mm più un vecchio microfono che non funzionava. Dulcis in fundo: i motori dei TIE Fighter sono in realtà il prodotto di un barrito di un elefante più il suono di un veicolo che avanza su strada bagnata.

#7 LA SCOMMESSA

george-lucas
[6]
Sapevate com’è entrato George Lucas in Star Wars? Con una scommessa con Steven Spielberg. Vinta, chiaramente. Ciò gli permise di guadagnare una percentuale sui film di Guerre Stellari. Ed è proprio vero che la fortuna aiuta gli audaci.

#8 DANIEL, CHE PAURA

C3PO
[7]
Anthony Daniel, C3-PO, rischiò di avere alcuni problemi di salute a causa del costume di scena. Infatti, per indossare i panni del suo personaggio, Daniel si sottoponeva ad ore ed ore di ‘preparazione’. Durante le scene di ‘Una nuova speranza’, allora, si decise di inquadrarlo spesso soltanto dalla vita in su. Motivo? Non riusciva ad infilarsi i pantaloni…

 

 

 

Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons 

  1. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Flickr da Andres Rueda Lopez
  2. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da de:Benutzer:GerdM
  3. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Flickr da
  4. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Flickr da BagoGames
  5. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da IG-100
  6. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Flickr da nicolas genin
  7. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia