Le 5 auto d’epoca più costose della storia.

Esistono auto d’epoca, che hanno segnato in modo indelebile la storia passata dell’automobile e che oggi costituiscono degli esempi unici di bellezza senza tempo.

Nonostante, la continua evoluzione tecnologica e la continua proposta sul mercato di modelli d’auto super accessoriati e dotati d’ ogni genere di comfort, tali vetture sono sempre più apprezzate non solo dagli esperti del settore, per la loro capacità di far rivivere tutto il fascino del passato.

Per chi è un vero e proprio appassionato, questi gioiellini d’epoca rivestono un significato eccezionale, difficile da spiegare unicamente a parole, è come se queste automobili fossero dotate di un’anima: toccarle, salirvi a bordo, sentire l’odore della tappezzeria, scatena una serie di sensazioni ed emozioni indescrivibili.

Scopriamo quali sono i 5 modelli intramontabili, che hanno segnato la storia delle quattro ruote, stiamo parlando di vetture singolari in tutti i sensi, a partire dal prezzo, di certo non alla portata di tutti.

1) FERRARI 250 GTO

FERRARI-250-GTO
[1]
Il primato spetta alla Ferrari 250 GTO, l’auto del passato che meglio sintetizza la filosofia alla base delle famosa casa automobilistica fondata da Enzo Ferrari nel 1947, a Maranello.
L’auto, fu presentata per la prima volta al grande pubblico nel gennaio del 1962 e successivamente venne acquistata dal proprietario dell’azienda di acque minerali Ferrarelle nel 1964, per un prezzo di 2,5 milioni di vecchie lire.
L’anno precedente, l’auto da corsa, aveva partecipato alla sua prima competizione sportiva, collocandosi al secondo posto del Tour de France.
Attualmente, questo gioiellino è di proprietà del collezionista Paul Pappalardo, che l’ha acquistata nel 2013 per l’incredibile cifra di 52 milioni di dollari.

2) BUGATTI TYPE-57 SC ATLANTIC COUPÉ

BUGATTI-TYPE-57-SC-ATLANTIC-COUPÉ
[2]
Il secondo, posto spetta ad una vettura altrettanto prestigiosa come la Bugatti Type-57 SC Atlantic Coupé, prodotta nel lontano 1936 come auto di lusso.
Questo vero e proprio capolavoro, disegnato dall’italiano Jean Bugatti, nel corso del tempo, ha ottenuto numerosi riconoscimenti pubblici ed è stata definita da più parti l’auto di lusso più bella prodotta prima della Seconda Guerra Mondiale.
Il suo design unico, trascende totalmente il concetto di semplice mezzo di trasporto per acquisire quello di vera e propria opera d’arte.
Questa Bugatti mitica, oggi appartiene allo stilista francese Ralph Lauren, che per entrarne in possesso ha sborsato l’esilarante cifra di 40 milioni di dollari.

3) FERRARI 250 GTO DEL 1962 STIRLING MOSS

Il terzo posto spetta sempre alla storica casa di Maranello e vede come protagonista la Ferrari 250 GTO del 1962 Stirling Moss, dal nome del pilota a cui era originariamente destinata.
Il pilota britannico, sfortunatamente, non riuscì mai a salirci a bordo per gareggiarci, a causa di un terribile incidente che pochi mesi prima, mise per sempre fine alla sua carriera sportiva.
La vettura, rappresenta uno dei due soli modelli, prodotti nel corso della gloriosa storia della Ferrari,  realizzati nell’insolito colore verde mela, legato ad uno degli sponsor dell’epoca.
Oggi questa gloriosa vettura, appartiene al collezionista americano Craig Mc Caw ed ha un valore pari ai 35 milioni di dollari.

4) MERCEDES-BENZ W 196 R GRAND PRIX DEL 1954

MERCEDES-BENZ-W-196-R-GRAND-PRIX
[3]
Continuando nella classifica, al quarto posto troviamo questa volta una Mercedes da corsa, la mitica Mercedes-Benz W 196 R Grand Prix del 1954.
Questa leggendaria vettura, unico esempio di Freccia Argento ancora in vita del dopoguerra, è stata guidata dal pilota di Formula Uno, Juan Manuel Fangio, ed è stata l’auto con cui il pilota argentino ha vinto il Gran Premio di Francia.
Questa storica automobile, è stata venduta nel 2013 dalla casa d’aste Bonhams ad un misterioso appassionato per un prezzo pari ai 31,6 milioni di dollari.

5) FERRARI 275 GTB/4 N.A.R.T. SPIDER BY SCAGLIETTI DEL 1967

FERRARI-275-GTB-N.A.R.T.-SPIDER
[4]
Al quinto posto ritorna il marchio con il simbolo del Cavallino Rampante e troviamo questa volta la Ferrari 275 GTB/4 N.A.R.T. Spider by Scaglietti del 1967.
Questa fiammante testa rossa, della quale sono stati prodotti all’epoca solo 10 esemplari è stata venduta nel 2013 durante il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, organizzato in California. Il famoso acquirente, è stato questa volta il canadese Lawrence Stroll, fondatore del marchio di moda Tommy Hilfiger, che si è aggiudicato questa l’auto ad un prezzo di 25 milioni di dollari.

 

Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons

  1. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da Sfoskett~commonswiki
  2. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da Sfoskett~commonswiki
  3. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da Thesupermat
  4. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da Marcusmv3