Il significato simbolico delle 5 pietre più preziose

Le pietre preziose, sin dall’antichità, hanno sempre avuto un forte significato simbolico. Secondo le culture e le tradizioni del passato, le gemme considerati dei veri e propri talismani portafortuna possedevano delle virtù benefiche ed erano dotate di poteri quasi magici.

Nel corso dei secoli, re, principi e regine di tutti i reami,hanno indossato gioielli con pietre preziose e rare come simbolo della loro forza e del loro prestigio utilizzandoli come amuleti in grado di propiziare la buona sorte e proteggere dai pericoli.

Oggi, il significato simbolico delle pietre preziose, per lo più legato al loro nome, sta tornando a calamitare l’attenzione di moltissime persone. Scopriamo assieme  il significato dei nomi delle pietre preziose più amate e la loro storia ricca di simboli che ci illuminano sul significato reale del ricevere un dono cosi raro ed unico.

Significato del diamante

Il nome del diamante, pietra preziosa per eccellenza sin dall’antichità, deriva dal greco adamai che significa forza non domabile. Il significato derivante dall’etimologia della parola greca rispecchia pienamente le caratteristiche di questa pietra, che per la sua forza e durezza, viene vista come la pietra simbolo della solidità, della perfezione e dell’amore, in grado di fortificare un legame eterno e splendido.

Le leggende, provenienti da differenti parti del mondo, intorno al significato del diamante sono molte: secondo alcune tradizioni legate alla medicina Ayurvedica  il diamante avrebbe addirittura alcune virtù terapeutiche. Secondo la cristalloterapia, disciplina che si avvale proprio delle pietre e dei minerali per curare i più svariati disturbi, l’utilizzo terapeutico di una pietra come il diamante costituirebbe un valido aiuto per i disturbi sensoriali e le paure.

Significato del rubino

Il nome del rubino deriva dal latino rubeus e fa riferimento al suo colore rosso ardente. Questa pietra, che presso gli antichi veniva chiamata anche carboncino, per il suo colore rosso fuoco che assomiglia a quello dei carboni ardenti, era considerata un vero e proprio amuleto portafortuna, in grado di propiziare la buona sorte nel campo degli affari.

Nella cultura indiana, il colore del rubino è associato a quello della passione e dell’amore e infatti il rubino veniva visto come una delle pietre più belle da regalare come portafortuna in amore, simbolo della passione ardente e senza fine.

Significato dell’acquamarinaacquamarina

Come si intuisce facilmente,il nome acquamarina deriva dalla composizione delle due parole latine aqua che significa appunto acqua e marinus che significa appartenente al mare.
Il colore dell’acquamarina è un misto di blu e verde ed è definita la pietra dei marinai e dei viaggiatori.
Secondo antichi racconti, era usanza diffusa tra i marinai lanciare queste pietre preziose in mare durante la navigazione, come omaggio al dio del mare Nettuno per scongiurare il suo aiuto nel caso di  nubifragi e tempeste.

Per quanto riguarda gli altri significati associati a questa pietra, l’acquamarina è simbolo del coraggio e dell’ abbandono di vecchie paure e grazie al suo enorme potere calmante è capaci di accrescere la fiducia in se stessi.
In cristalloterapia, questa splendida pietra viene invece utilizzata per facilitare il superamento delle ferite emotive e l’abbandono della rabbia, aiuta infatti  a superare il dolore e a  stimolare i cambiamenti positivi.

Significato dello zaffiro bluzaffiro-blu

Il nome zaffiro deriva dalla parola greca sappheiros, che significa azzurro e richiama il colore di questa pietra, che per lungo tempo in molte tradizioni, è stata associata alla pace, alla saggezza e alla felicità ed è legata al mondo dell’introspezione e dell’intuizione.

Questa pietra possiede anche degli importanti significati religiosi: nella religione cattolica il suo colore è associato a quello del mantello della Madonna mentre nella religione buddista viene indicata come pietra della preghiera in grado di elevare lo spirito.

Questa pietra è molto spesso scelta come anello di fidanzamento proprio per i suoi significati simbolici, che richiamano i valori della purezza e della fedeltà.

Significato dello smeraldosmeraldo

Il nome smeraldo deriva dalla parola greca smaragdos, che significa pietra verde. Gli smeraldi erano molto apprezzati presso gli antichi egizi, come pietre simbolo della rinascita interiore e della positività, in grado di favorire i risultati positivi e aiutare a superare gli eventi negativi della vita.

Pietra simbolo della conoscenza e della saggezza per eccellenza, lo smeraldo nella tradizione indiana viene descritto come una gemma in grado di sviluppare e migliorare la memoria e l’eloquenza.

Presso gli antichi romani, invece lo smeraldo era conosciuto per le sue proprietà benefiche legate al miglioramento della vista: Plinio il Vecchio nei suoi scritti racconta di come fosse sufficiente fissare per qualche minuto uno smeraldo affinché gli occhi affaticati diventassero freschi e riposati.

 

 

Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons