I 5 comuni meno popolosi d’Italia

L’Italia è un Paese ricco di borghi antichi e comuni molto caratteristici, dotati di monumenti dall’enorme valore artistico anche se poco noti, piatti tipici che non si trovano in nessun altro posto e una serie di tradizioni ed usanze antiche legate alla storia dei propri abitanti.

Il Bel Paese conta ben 8092 comuni differenti e tra questi ce ne sono circa 50 che hanno meno di 100 abitanti. Si tratta per la maggior parte di comuni montani localizzati nelle città settentrionali, soprattutto in Lombardia e Piemonte. Questi minuscoli centri si trovano a svariati metri d’altezza e nel corso del tempo hanno vissuto uno svuotamento graduale.

Oggi, questi comuni sono molto ricercati per l’atmosfera e l’isolamento che offrono in grado di farci ritrovare la pace interiore a contatto con noi stessi e con la natura.
Vediamo assieme quali sono i 5 comuni in Italia con il minor numero d’abitanti in assoluto.

Comune di Pedesina, Sondrio

pedesina
[1]
Il comune di Pedesina si trova in provincia di Sondrio e ha il primato di essere il comune con il minor numero di abitanti della nostra Penisola. Questo piccolo paesino lombardo è abitato da sole 36 persone, tutte tra i 40 e i 50 anni e sorge sulle pendici del Monte Rotondo. Al suo interno è possibile trovare un unico negozio che funge da piccolo supermercato, edicola e bar. Questo comune, è la meta ideale per chi ama fare escursioni sia per l’aria salubre che si respira che per il panorama molto suggestivo.

Comune di Morterone, Lecco

morterone
[2]
Il comune di Morterone si trova anch’esso in Lombardia, precisamente sorge in provincia di Lecco da cui dista circa 20 km e fa parte della Comunità Montana della Valsassina. Il paese è composto da sole 38 persone, tra cui anche alcune giovani coppie. Per raggiungere quest’incantevole paesino situato a 1100 metri d’altezza e necessario percorrere un sentiero stretto e tortuoso di 15 km.
Il paese ha origini molto antiche come testimoniano le cascine in pietra, costruite intorno al 1500. Un tempo Morterone contava più di 500 abitanti, oggi invece si popola solo in estate, quando giungono sul posto famiglie emigrate ormai da tempo che hanno nel paese ancora qualche parente e parecchi turisti curiosi.

Comune di Moncenisio, Torino

Il comune di Moncenisio si trova il provincia di Torino dalla quale dista 70 km ed è composto da soli 43 abitanti. Questo minuscolo borgo localizzato a 1452 metri d’altezza si trova all’interno di una valle: Val Cenischia. È famoso per il suggestivo laghetto che sorge al suo interno e per le numerose escursioni che vengono organizzate nei territori circostanti.

Comune di Cervatto, Vercelli

cervatto
[3]
Il Comune di Cervatto sorge in provincia di Vercelli a 1022 metri d’altezza ed è composto da 50 abitanti. Il territorio del comune ha una posizione privilegiata e panoramica dominante su tutta la Val Mastallone ed è uno dei luoghi più pittoreschi di tutta la Valsesia.  Per la bellezza e magia dei suoi boschi, la zona viene chiamata dai turisti “Conca di Smeraldo

Comune di Ingria, Torino

Il Comune di Ingria, si trova in provincia di Torino e dista dal capoluogo piemontese ben 60 km. Con i suoi 52 abitanti è uno dei comuni meno popolosi d’Italia. Situato ad un’altitudine di 827 metri è il primo comune che s’incontra risalendo in Val Soana. Fino ai primi anni del ‘900, questo paese aveva una popolazione di quasi 2000 abitanti, ma nel corso di solo un secolo ha subito un calo vertiginoso nel numero dei residenti. Ingria è la meta ideale per chi ama fare lunghe passeggiate e ammirare la bellezza di scenari incantati  che sembrano far parte di un altro mondo. Gli itinerari da poter compiere nei territori circostanti sono tantissimi e ciò che colpisce maggiormente percorrendo questi luoghi, oltre alla bellezza del paesaggio sono le tante e caratteristiche case edificate a ridosso di territori rocciosi, grazie alla tenacia degli abitanti del posto.

 

 

Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons

  1. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da Andre86
  2. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikipedia da Andre86
  3. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da F Ceragioli