I cinque hotel più costosi al mondo

Ricordate l’ultima volta che vi siete lamentati per il prezzo della vostra stanza d’albergo? Servizio scadente, posizione scomoda, conto frigo-bar alle stelle…Beh, dopo aver dato uno sguardo a questa speciale classifica probabilmente i vostri risentimenti spariranno nel dimenticatoio.

Quest’oggi andremo a scoprire i cinque hotel più cari al mondo: stanze in stile reggia di Versaille, servizio con guanti bianchi e viste mozzafiato sono solo alcune delle caratteristiche che li accomunano. E allora prepariamoci a questo tour virtuale che vi lascerà senz’altro a bocca aperta!

5) Nygard Cay Bahamas – Resort: 36.000€ a notte. Luogo: Nassau, Bahamasbahamas

Località sempre più battuta dai pokeristi per via dei tornei di caratura internazionale, le Bahamas non sono certo la scelta più a buon mercato che possiate trovare. Il Nygard Cay è una vera è propria perla tra le perle: si tratta di un resort privato con 10 suite extra-lusso, due piscine, 5 jacuzzi, scivoli d’acqua, campi da tennis, pallavolo e un cinema con 24 posti a sedere. Se poi avete voglia di pescare in mare aperto non dovete far altro che utilizzare l’imbarcazione da 15 metri inclusa nel pacchetto. Se invece gradite solamente di gustarvi il mare si può sempre scegliere lo yatch da 30 metri, senza contare i due fuoristrada della Hummer per andare a fare una visita nei dintorni.

4) Necker Island – Bali House: 38.000€ a notte. Luogo: Isole Vergini

isole vergini
[1]
Si tratta di un resort privato situato in un’isola (anch’essa privata) popolata da incantevoli fenicotteri con una capienza massima di 28 persone, mentre lo staff di servizio conta non meno di 60 dipendenti. Sei bungalow separati (Bali House) con annessa suite e la Temple House, ovvero la dimora di Sir Richard Branson e famiglia, a cui si affianca il Love Temple. Sfarzo e comfort non mancano di certo, così come le piscine presenti praticamente ovunque e le tante attività organizzate sul posto, quali grigliate, camminate o giochi da casinò.

3) The TY Warner Penthouse – Four Season Hotel: 41.000€ a notte. Luogo: New York, Usa

new york
[2]
Che ne dite di una suite imperiale nel pieno centro della Grande Mela? La Ty Warner Penthouse è la terza stanza d’albergo più cara al mondo, dotata di biblioteca, pianoforte a coda, bagno esageratamente grande completamente in marmo e tante altre sciccherie, compreso l’autista privato in modo da farvi scarrozzare in giro per New York senza alcun problema. Piccolo dettaglio che potrebbe far piacere alla clientela: la stanza si trova a ben 250 metri d’altezza, con vista mozzafiato sulla città.

2) Shahi Mahal Suite – Raj Palace Hotel: 54.000€ a notte Luogo: Jaipur, India

jaipur indiaIn questa speciale classifica non poteva certamente mancare l’India, con le sue marcate contraddizioni a livello sociale ed economico. Nella località di Jaipur, situata nella parte nord del paese e precisamente nella regione del Rajasthan, troviamo una suite regale da stropicciarsi gli occhi. Non a caso infatti, tra i clienti abituali ci sono per l’appunto sia famiglie reali che star del cinema Hollywoodiano. Con sei camere da letto private, uno staff al servizio in cucina 24 ore su 24, piscina, palestra, spa, libreria e teatro privato, la Shahi Mahal Suite ha un solo antagonista al mondo in termini di prezzo…

1) Royal Penthouse Suite – Hotel President Wilson: 61,000€ a notte. Luogo: Ginevra, Svizzera

ginevra svizzera
[4]
Eccoci finalmente alla numero uno, la suite più cara di tutto il pianeta. Grazie ai suoi 1.700 metri qudri occupa un intero piano dell’Hotel President Wilson e viene abitualmente riservata da membri della famiglia reale e celebrità varie. Giusto per farvi un’idea della clientela vi basti sapere che da queste parti sono passati personaggi come Michael Douglas e Bill Gates. Al suo interno si trovano 12 camere con altrettanti bagni, sala da pranzo con 26 posti a sedere, sala biliardo, biblioteca, salone e accesso privato all’eliporto: il tutto con vista sul Lago di Ginevra e le Alpi sullo sfondo. Ah, ovviamente ci sono anche le stanze da letto per le guardie del corpo.

 

 

 

Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons

  • L’immagine di copertina è stata originariamente pubblicata su Wikipedia 
  1. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da Andy Collins
  2. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikipedia  da Terabass
  3. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da Krishan09
  4. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da fr:Utilisateur:Ork.ch