Le 5 spiagge più belle d’Italia

L’estate è alle porte e la voglia di fare un bel tuffo in mare sempre più forte. Se pensate, che per godervi un bagno in un’acqua limpida e cristallina sia necessario raggiungere lontane e costose mete tropicali vi sbagliate di grosso: la nostra penisola è ricca di meravigliose spiagge naturali, considerate tra le più belle del mondo.
Ecco a voi un elenco di alcune tra le spiagge più belle d’Italia, dove poter  fare un tuffo dal sapore tropicale, a due passi da casa:

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa.

spiaggia-dei-conigli
[1]
La spiaggia più bella d’Italia, secondo la classifica stilata annualmente da Tripadvisor, si trova in Sicilia, per la precisione sull’isola di Lampedusa.  La spiaggia dei Conigli, è un vero e proprio paradiso terrestre, che riesce a trasmette un’emozione magica in chi ha la fortuna di visitarla: un mare cristallino e una sabbia finissima fanno di questo luogo un meta meravigliosa e incontaminata che non ha nulla da invidiare alle più famose spiagge d’oltre Oceano.
Per raggiungere la spiaggia, è necessario percorrere un ripido e tortuoso sentiero, questo piccolo particolare forse la rende poco adatta a persone anziane e bambini, ma vi assicuriamo che una volta arrivati sarete ripagati del duro cammino e resterete senza fiato per lo scenario naturale che avrete dinanzi.

Cala Mariolu, Baunei. 

Cala-Mariolu
[2]
La seconda spiaggia italiana ad offrire uno scenario altrettanto affascinante si trova in Sardegna, sulla costa orientale, all’interno del comune di Brunei.
Questo gioiellino della natura è raggiungibile solo con la barca o il gommone, altrimenti dovrete optare per un percorso di trekking, che vi consigliamo solamente se siete degli escursionisti abbastanza esperti.
La spiaggia è formata da piccolissimi sassolini di marmo bianco che sono caratteristici della zona e da un mare color turchese. Su questa baia sorge una piccola grotta dove i pescatori erano soliti conservare il pesce appena pescato in mare.
Si racconta, che su questa calata viveva un foca che ripetutamente rubava ai pescatori il pesce deposto nella grotta. I pescatori apostrofarono la foca con il nome di Mariolu, che in dialetto sardo significa ladra, ed è proprio in seguito a questa curiosa vicenda che  questa splendida insenatura è stata denominata con il nome di Cala Mariolu.

Marina Grande, Positano. 

positano
[3]
Nella nostra classifica, non poteva mancare la splendida Costiera Amalfitana, che ogni anno attira tantissimi turisti da ogni parte del mondo.
La spiaggia di Marina Grande, si trova sull’isola di Positano ed è una delle mete preferite dai vip per le loro vacanze al mare.
Questa spiaggia, è caratterizzata da un mare cristallino e mentre prendiamo il sole possiamo ammirare un panorama favoloso, caratterizzato da una miriade di casette variopinte tipiche della Costiera Amalfitana. Se siete amanti della movida, questa spiaggia oltre che per la sua bellezza naturale, è perfetta per godervi aperitivi in riva al mare e spaghettate notturne, abbondano infatti  i lidi balneari e i locali notturni.

Spiaggia di Torre Sant’Andrea, Melendugno.

torre-sant-andrea
[4]
Al quarto posto troviamo una delle spiagge più suggestive di tutto il Salento: a soli 20km da Lecce, tra Torre dell’Orso e la Baia dei Turchi, vicino Melendugno sorgono le bellissima spiaggette di Torre Sant’Andrea.
Il mare in queste zone è trasparente e cristallino, con colori che vanno dal verde smeraldo al blu cobalto.
Il tratto distintivo di Torre Sant’Andrea è rappresentato da imponenti scogli, che prendono il nome di Faraglioni e rendono la spiaggia ombrosa già dalle prime ore del pomeriggio offrendo uno spettacolo a dir poco incantevole.

Tonnarella dell’Uzzo, Riserva Naturale dello Zingaro.

riserva-dello-zingaro
[5]
Questa splendida spiaggia, che fa parte di una vera e propria riserva naturale si trova ad appena 15 minuti d’auto da San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani.
Questo spiaggia, se avete pianificato di passare le vacanze in Sicilia, è un meta da  visitare assolutamente, soprattutto se siete amanti del mare e della natura incontaminata. Oltre a godervi le sue acque limpide ed una sabbia bianchissima, potrete fare delle splendide passeggiate tra sentieri ricchi di piante e fiori selvatici, come le orchidee e le palme nane.

 

 

Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons

  1. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Flickr da Lucio Sassi
  2. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikipedia da Marrabbio2
  3. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da Mihael Grmek
  4. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Wikimedia da Freddyballo
  5. Questa immagine è stata originariamente pubblicata su Flickr da sikeliakali