Trono di Spade: luoghi reali da visitare

Visitare i luoghi dove è stata girato Game of Thrones? Certo che si può! Il Trono di Spade è una serie tv molto seguita che è stata girata in diversi Paesi del mondo: dalla Spagna al Marocco, dalla Croazia all’Irlanda del Nord, passando per Malta e la Scozia. Seguitissima e amatissima in tutto il mondo, ha scaturito nel tempo la curiosità di tante persone che vogliono recarsi esattamente nei posti in cui le scene sono state registrate, filmate. Un desiderio da veri fan appassionati degli intrecci, della trama e delle vicende della serie. Organizzare un viaggio solo per visitare questi luoghi è davvero un’idea eccezionale!

L’Alcazar di Siviglia (Spagna)alcazar-siviglia

I giardini acquatici nella serie sono straordinari. Tutti ci siamo incantati a osservarli e ci siamo chiesti se sono frutto di effetti speciali o se esistono davvero. Ebbene si, esistono e si trovano in Spagna. Sono nel palazzo Alcazar in Siviglia per l’occasione divenuto la residenza privata di Palazzo Martell, i governanti Dorniani. I giardini si estendono per ben 7 ettari e nonostante lo scorrere del tempo, hanno conservato quasi del tutto intatto lo stampo arabo.  Il meno antico è il parco Maria Luisa, disegnato attorno al palazzo di San Telmo della duchessa Maria Luisa di Borbone. Altre location spagnole hanno fatto da sfondo alla serie come ad esempio l’attesissima scena del flashback nella Torre della Gioia. Il Castello di Zafra, a Guadalajara si è prestata per l’occasione. Chi ha avuto la fortuna di assistere da lontano alle riprese, assicura che tutti si sono fermati a visitare il luogo, essendone rimasti molto colpiti.

Irlanda del Nordmontagne-mourne

Tuttavia non è una zona lontana da raggiungere per chi ha il desiderio di calpestare lo stesso terreno della famiglia Stark. Dovrete esplorare l’area di Downpatrick, in Country Down, ma in special modo dovrete visitare il Castello di Ward che ha ospitato le scene della dimora di famiglia (ovviamente prima che le fiamme distruggessero tutto). L’accampamento di guerra della famiglia, invece, si trova poco lontano dal castello, nelle vicinanze del bosco. Per vedere anche dove è stato installato il set di Castle Black dove è stat girata la battaglia dell’Aspra Dimora, come di sicuro ricorderete. Lì vicino si trova Redhall Estate (prima e terza stagione) quando Catelyn Tully cattura Tyron Lannister prima di riconsegnarlo alla sorella. I terreni molto accidentati dell’Irlanda si prestano bene alla serie e ricreano un ambiente quasi mitologico. Si dice, infatti, che le montagne di Mourne abbiano ispirato C.S Lewis a scrivere “Le cronache di Narnia”.

Maltaponte-mdina

Malta ha ospitato quasi per intero la scena dell’Approdo del Re nella prima stagione. Mdina, la capitale antica del paese, ha rappresentato la città centrale del Continente Occidentale con grande successo! I palazzi storici si sono ben conservati e hanno reso bene l’idea di esoterismo e grandezza medievale di tutta la saga.  Il ponte di Mdina, la moschea Pjazza e il Palazzo Verdala sono luoghi che possiamo ammirare nelle riprese di “Il Trono di Spade”. Il Palazzo di San Anton è comparso varie volte nelle scene del film, residenza ufficiale del presidente di Malta, nel centro di Attard. I giardini che lo circondano sono i più belli di Malta. Ci sono alberi provenienti da tutto il mondo, secolari. Chi lo visita assicura fotografie bellissime, da incorniciare. Sculture in pietra, urne e fontane rendono il parco ancor più bello. L’edificio, non sempre visitabile, risale ai principi del 1600.

Marocco

Questa bellissima terra dal clima mite ha ospitato i numerosi viaggi di Daenerys della 3 stagione. Il centro storico di Ait Benhaddou è stata la città di Yunkai nella serie. Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, è conosciuta per le sue kasbah. La città di Astapor in Game of Trones è Essaoira, in Marocco dell’Est. Anche essa patrimonio dell’Unesco. È una città molto caratteristica dove c’è anche una limitazione nella costruzione di nuovi edifici: preservare la bellezza originaria è fondamentale.

Islandalago-islanda

I produttori della serie non hanno avuto bisogno di photoshop! Non hanno dovuto fare lavoro di post produzione: avevano tutto. La terra del fuoco e del ghiaccio si è prestata alla perfezione per la realizzazione di scene epiche. Queste ultime sono state girate tra i ghiacciai di Höfðabrekkuheiði, Myrdalsjokull, e Vatnajökull – la calotta glaciale più grande d’Europa – e il Lago Myvatn. L’acqua del lago è formata da grandi “castelli neri”, formazioni laviche inusuali. Nella saga compare anche il Parco Nazionale di Skaftafell.

Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons